Sistema eclitticale

E' un sistema di coordinate astronomiche in cui il piano e la direzione fondamentale sono rispettivamente il piano dell'eclittica e la sua perpendicolare la quale individua, sulla sfera celeste, i poli dell'eclittica (boreale Pe con declinazione positiva e australe Pe' con declinazione negativa).

Le coordinate eclitticali sono:

Longitudine celeste o eclitticale (l) di un punto (T) è la distanza sferica tra il punto gamma e il cerchio ausiliario che passa per quel punto; si misura da 0° a 360° lungo l'eclittica partendo dal punto gamma e procedendo in senso antiorario (angolo gOB).

Latitudine celeste o eclitticale (b) di un punto è la distanza angolare tra il punto (T) e il piano dell'eclittica, misurata lungo il cerchio ausiliario che passa per tale punto. Ha valore positivo (da 0° a +90°) nell'emisfero nord dell'eclittica e negativo (da 0° a -90°) in quello sud.

Il sistema eclitticale è importante per lo studio dei moti planetari. Tradizionalmente le dodici costellazioni attraversate dall'eclittica vengono chiamate fascia degli animali zodiaco (in realtà le costellazioni sono 13, considerando Ofiuco). Fin dall'antichità la fascia dello zodiaco veniva divisa in dodici parti uguali, a partire dal punto gamma. Ogni casella costituiva un segno zodiacale.