La scala per le stelle... sperimentazione del calcolo della parallasse

Fabio Pacucci, studente del Liceo Scientifico "Battaglini" (Taranto), classe 2E PNI, ci propone un'esperienza di misurazione di parallasse. Il metodo è relativamente semplice: si eseguono due fotografie simultanee della Luna da due località il più lontane possibile e con alcuni passaggi di trigonometria piana si giunge al calcolo dell'angolo di parallasse e quindi alla distanza del nostro satellite. Le relative posizioni della Luna vengono stimate partendo da alcune misurazioni di distanza tra un dettaglio della sua superficie ed almeno due stelle dello sfondo che devono necessariamente comparire nel campo delle riprese.

Sottoponiamo il metodo alla sperimentazione, alle osservazioni e ai contributi di chiunque sia interessato:

La scala per le stelle… sperimentazione del calcolo della parallasse
(file pdf 253 Kb)

fabio.pacucci@libero.it

Documentazioni

Misurazione di parallasse, 4 maggio 2004 in occasione dell'eclisse di Luna


estrai la pagina

bullet home

Misurazione di parallasse, 4 maggio 2004



rete di Eratostene