Chiamata anche astronomia di posizione, è il settore dell’astronomia che si occupa dello studio delle posizioni apparenti e dei moti apparenti dei corpi celesti sulla sfera celeste affidandosi ai metodi matematici della geometria sferica. La meravigliosa semplificazione di proiettare gli astri e i fenomeni celesti sulla superficie di una sfera di raggio indefinito ha avuto un ruolo propulsivo nell’applicazione della matematica all’astronomia e nello sviluppo reciproco di queste due scienze. L’astronomia sferica ha affrontato e risolto numerosi problemi riguardanti la definizione dei sistemi di riferimento, il moto degli astri e la previsione della loro posizione, la misura del tempo e la navigazione.

Sfera armillare (da wikimedia)

~~~GLOSSARIO~~~

Lascia un commento