Il giorno solare vero (o apparente) è l’intervallo di tempo tra due consecutivi passaggi del Sole vero allo stesso meridiano astronomico.

Nell’immagine qui a fianco la freccia rossa rappresenta una rotazione completa della Terra rispetto alla direzione del centro del Sole vero. Tale rotazione impiega un tempo pari ad un giorno solare vero.

Il giorno solare vero non è costante. La sua durata può variare da un minimo di circa $24^h\!-\!18^s$ fino a un massimo di $24^h\!+\!30^s$ circa nel corso dell’anno. Le cause di questa variazione sono:

1) per la variazione di velocità della Terra nella sua orbita ellittica attorno al Sole (più veloce al perielio e più lenta all’afelio)

2) per l’obliquità dell’eclittica.

Fino alla fine del XVIII secolo il giorno solare vero e la relativa scala di tempo erano il riferimento principale nelle misure di tempo. Con il perfezionamento degli orologi a pendolo sorse l’esigenza di perfezionare una scala di tempo uniforme basata sul giorno solare medio come unità di misura. Vedi anche: Equazione del tempo.

~~~GLOSSARIO~~~

Lascia un commento