Assi, poli ed equatore

equatore celesteOsservando il movimento dei corpi celesti, sembra che essi si muovano da EST a OVEST attorno a due punti fissi, chiamati polo nord celestepolo sud celeste. Si chiama asse del mondo la retta che congiunge i due poli celesti. E' come se la sfera celeste ruotasse attorno a questo asse. Tale movimento dipende in realtà dal movimento di rotazione della Terra da OVEST verso EST attorno all'asse terrestre. Quest'ultimo incontra la superficie della Terra in due punti: il polo nord e il polo sud terrestri.

L'asse del mondo e l'asse terrestre coincidono e quindi i poli celesti e terrestri sono allineati tra loro.

Il punto medio del segmento che congiunge i poli terrestri è il centro della Terra.

Il piano perpendicolare all'asse terrestre interseca la superficie della Terra determinando un cerchio massimo chiamato equatore terrestre. Esso divide la Terra in due emisferi (settentrionale o boreale dalla parte del polo nord e meridionale o australe dalla parte del polo sud).

Se estendiamo il piano dell'equatore fino ad intersecare la sfera celeste, su di essa si determina un cerchio massimo detto equatore celeste.

L'asse del mondo e l'equatore celeste rappresentano la direzione e il piano fondamentali per il sistema di coordinate equatoriali e per il sistema orario.

 

 

 

equatore assi verticale zenit nadirIn questo disegno si rappresentano l'asse e l'equatore celeste rispetto alla verticale e al piano orizzontale e come sono disposti dal punto di vista di un osservatore posto su un punto dell'emisfero boreale.